Tutti i post
Interviste

La miglior unità spinale del Regno Unito risparmia 8000 £ e due ore di tempo grazie alla stampa 3D

Indice

Sul tavolo operatorio, il tempo è tutto. Le procedure chirurgiche complesse richiedono tempo, e la durata dell'intervento spesso è citata come un fattore di rischio importante per le complicazioni post-operatorie. È qui che entra in gioco la stampa 3D. 

L'accesso a tecnologie di stampa 3D precise ed economiche attraverso i loro partner di Axial3D permette a chirurghi specializzati come Andrew Bowey del Newcastle Hospitals NHS Foundation Trust di migliorare notevolmente la pianificazione preoperatoria con modelli anatomici ad alta precisione specifici per ogni paziente. 

Perché è così importante? I ricercatori pensano che usare modelli anatomici stampati in 3D in ambito chirurgico comporti una riduzione significativa della durata degli interventi, con vantaggi in termini di salute e minori rischi per i pazienti. I modelli anatomici specifici per ogni paziente possono anche essere usati nelle simulazioni chirurgiche, nelle discussioni interne all'équipe, nei colloqui in merito al consenso, e possono contribuire a ridurre i costi associati all'intervento. 

 

Trasformare la pianificazione preoperatoria con modelli anatomici ad alta precisione specifici per ogni paziente

Nel corso della vita, sette persone su dieci soffrono di problemi alla colonna vertebrale, che vanno dalle fratture alla curvatura della colonna, dalle malattie degenerative ai tumori.

Le patologie cambiano da paziente a paziente e richiedono quindi un approccio completamente diverso, sia per la diagnosi che per la cura. Di conseguenza, nel mondo c'è una domanda crescente di applicazioni mediche personalizzate e specifiche per ogni paziente che possano fornire ai medici soluzioni cliniche personalizzate. 

In qualità di primario di chirurgia ortopedica spinale, Andrew Bowey è responsabile della gestione della piattaforma 3D del Royal Victoria Infirmary e del Freeman Hospital di Newcastle, centri pionieristici per il trattamento delle patologie della colonna vertebrale nel Regno Unito. Il gruppo è uno dei centri ospedalieri universitari più attivi del sistema sanitario britannico, con oltre 1800 posti letto e 14 000 dipendenti.

Modelli anatomici specifici per ogni paziente possono anche essere usati nelle simulazioni chirurgiche, nelle discussioni interne all'équipe, nei colloqui in merito al consenso, e possono contribuire a ridurre i costi associati all'intervento.

Quando è possibile, l'équipe usa tecniche chirurgiche avanzate minimamente invasive per ridurre i disagi e i tempi di recupero dei pazienti. Servendosi dell'esperienza di Axial3D, il dottor Bowey e la sua équipe possono trasmettere i dati di TAC e risonanze magnetiche in modo sicuro dall'ambulatorio di Newcastle alla sede di Axial3D, a Belfast. Nel giro di qualche ora, il team di Axial3D è in grado di segmentare i dati e produrre modelli tattili a 360° dell'anatomia del paziente. 

A questo punto gli esperti di imaging di Axial3D stampano i modelli con la loro stampante 3D SLA desktop Form 3B e li consegnano all'ospedale entro 48 ore. Una volta spediti, i modelli possono essere usati per la pianificazione preoperatoria, per eseguire simulazioni chirurgiche o per informare e ricevere il consenso dei pazienti.

"La chirurgia spinale può essere estremamente complessa e non ci sono due procedure uguali. I modelli anatomici aiutano i chirurghi come me a spiegare al paziente i rischi associati a un intervento, cosa importante ai fini del consenso informato, soprattutto quando le complicazioni possono comportare il rischio di paralisi."

—Dott. Andrew Bowey, chirurgo spinale, ospedali di Newcastle upon Tyne

 

In passato, questo flusso di lavoro avrebbe previsto di inviare i dati di risonanze magnetiche o TAC a un laboratorio e di aspettare diverse settimane prima di ricevere un modello. In quest'arco di tempo, il paziente poteva stare molto male. Inoltre, il dottor Bowey spiega che spesso il modello realizzato rappresentava l'intera immagine anziché l'esatta area da esaminare, e ciò implicava un aumento dei costi per il materiale e del tempo di analisi.

"Come medico, non ho il tempo o i software necessari per segmentare le immagini diagnostiche. Sapere che gli esperti di Axial3D capiscono cosa occorre ai chirurghi e possono tenerlo presente nel segmentare le immagini, e che quindi avremo una rappresentazione accurata della patologia del paziente, rappresenta un grande vantaggio per la nostra équipe."

—Dott. Andrew Bowey, chirurgo spinale, ospedali di Newcastle upon Tyne

 

Risparmiare 8000 £ e ridurre la durata degli interventi di due ore

Il dottor Andrew Bowey e la sua équipe di recente si sono trovati davanti un paziente con un difetto del tubo neurale, la spina bifida, e una grave forma di cifosi, una patologia in cui un'eccessiva curvatura verso l'esterno della colonna vertebrale comporta un arrotondamento anormale della parte superiore della schiena. 

La crescente deformità e l'incapacità di trovare una posizione confortevole per sedere o dormire causavano al paziente forti dolori ogni giorno. Avere accesso al modello stampato in 3D è stato di aiuto durante la pianificazione preoperatoria, perché ha permesso al dottor Bowey di valutare la possibilità di eseguire un'osteotomia di accorciamento, che aiuta a ridurre la tensione del midollo spinale senza causare danni neurali diretti. Ha anche permesso all'équipe di vedere con precisione su quali peduncoli sarebbe stato possibile posizionare le viti e come eseguire al meglio l'intervento.

"I chirurghi sono persone molto tattili e tenere in mano un modello anatomico durante la pianificazione e la simulazione permette una maggior precisione durante l'intervento, con meno complicazioni."

—Dottor Andrew Bowey, chirurgo spinale presso gli ospedali di Newcastle upon Tyne

Il modello stampato in 3D ha anche permesso all'équipe medica di consultarsi con il paziente e la sua famiglia per gestirne le aspettative e dare piena dimostrazione dei rischi associati all'intervento. Eseguire una simulazione chirurgica completa prima dell'operazione ha consentito al dottor Bowey di risparmiare oltre 120 minuti durante una procedura chirurgica complessa, ovvero circa 8000 £ dei fondi dell'ospedale. Inoltre, il processo ha anche contribuito a ridurre la perdita di sangue e migliorato la comunicazione con l'équipe chirurgica nel corso dell'intervento.

"L'équipe ortopedica e spinale degli ospedali di Newcastle è famosa a livello internazionale per il suo lavoro d'avanguardia su patologie complesse. Siamo entusiasti di lavorare a stretto contatto con loro per aiutarli a trasformare l'utilizzo della stampa 3D in ambito clinico in una prassi di routine all'interno del gruppo ospedaliero, con l'obiettivo ultimo di migliorare la qualità delle cure fornite ai pazienti in tutta la regione."

—Daniel Crawford, amministratore delegato di Axial3D

 

Tecnologia in scala:espandere l'attrezzatura per la stampa 3D nel servizio sanitario nazionale

La missione congiunta di Formlabs e Axial3D, ovvero rendere la stampa 3D più accessibile agli operatori sanitari, non finisce qui. Per rispondere alla crescente domanda di modelli stampati in 3D specifici per ogni paziente, Axial3D attualmente sta lavorando con gli ospedali di Newcastle per sviluppare una struttura interna completa dedicata alla stampa 3D. Questa struttura per la formazione darà ai medici accesso alle tecnologie di stampa 3D di Formlabs in qualunque momento, con assistenza dedicata fornita da Axial3D.

"La stampa 3D è diventata una parte fondamentale della pianificazione preoperatoria nei casi spinali complessi. A Newcastle, oggi siamo felici di poter disporre della stampa 3D in tutto il gruppo ospedaliero. I vantaggi per altri settori, come la traumatologia, sono evidenti."

—Dottor Andrew Bowey, chirurgo spinale presso gli ospedali di Newcastle upon Tyne

Il gruppo è uno dei centri ospedalieri universitari più attivi del sistema sanitario britannico, con oltre 1800 posti letto e 14 000 dipendenti.

Il gruppo ospedaliero di Newcastle, che rientra nel 10% dei gruppi con le migliori prestazioni del Regno Unito, ospiterà una stampante all'interno del Royal Victoria Infirmary per l'uso quotidiano, mentre ulteriori stampe potranno essere realizzate nella sede di Axial3D e spedite al medico richiedente. Questo consentirà al gruppo di adattare la propria offerta alle esigenze dei pazienti velocemente e senza difficolta’.’

I sistemi di stampa 3D di Formlabs sono stati utilizzati e discussi in diversi progetti di ricerca nel campo scientifico, medico e odontoiatrico. Scopri di più sulle applicazioni in campo medico della stampa 3D o richiedi un campione gratuito stampato in 3D per valutare direttamente la qualità della tecnologia di Formlabs.

 

Scopri di più sulle applicazioni della stampa 3D nel settore sanitario

 

Original Research: Medical 3D Printing Cost-Savings in Orthopedic and Maxillofacial Surgery: Cost Analysis of Operating Room Time Saved with 3D Printed Anatomic Models and Surgical Guides

Authors: David H. Ballard MDa Patrick Mills JD, LLMb Richard Duszak Jr. MD cJeffery A.Weisman MD, PhD, JDd Frank J. Rybicki MD, PhDe Pamela K. Woodard MDa


Campione

Request a Free Sample Part

Tocca con mano la precisione di Formlabs. Saremo lieti di inviare presso la tua azienda un campione gratuito stampato in 3D.

Richiedi un campione gratuito