Immaginazione

Stampata con Formlabs

Nessuno racconta storie come Aaron Sims Creative. Con una miscela audace di innovazioni tecniche e principi di design fondamentali forti, questo studio di effetti visivi pluripremiato dà vita a creature, mondi ed effetti visivi indimenticabili per alcune delle più grandi case cinematografiche di Hollywood.

Reinventare la narrativa moderna

Aaron Sims Creative (ASC) è stata creata nel 2005 per unire un gruppo molto vario di artisti concettuali e professionisti degli effetti visivi tra i migliori al mondo, allo scopo di creare personaggi, creature, effetti visivi e costumi memorabili, nonché veri e propri mondi. Si sono guadagnati la reputazione di uno studio di design d’eccellenza in formato boutique, che va al di là delle aspettative in ogni progetto, cambiando in maniera costante il modo in cui gli spettatori percepiscono la narrativa moderna.

Tra la fine degli anni '90 e l'inizio degli anni 2000, l’ascesa degli effetti visuali ha avuto un impatto enorme sul modo in cui gli studi di tutte le dimensioni raccontano le proprie storie. Le tecniche tradizionali hanno iniziato a perdere terreno rispetto al design digitale, e con loro i tempi in cui i modelli venivano meticolosamente scolpiti nella creta.

In un ambiente sempre più digitale, il team di ASC ha deciso di adottare un approccio dualistico usando vari strumenti per creare sia modelli virtuali sia modelli fisici. Il team ha deciso di utilizzare la stampa 3D per i modelli fisici allo scopo di facilitare l’origine e lo sviluppo del processo di design, riuscendo a dare vita ai propri mondi con un metodo che pochi altri studi sono in grado di imitare.

Uscire dallo schermo per entrare nella stanza

Con la regista Niki Caro e i produttori seduti al tavolo, il team di ASC ha svelato la sua ultima creazione. Si trattava del più grande progetto di stampa 3D su cui ASC avesse mai lavorato fino a quel momento: un set completo del film Mulan, del 2020, con tanto di miniature e modelli in alta risoluzione dei personaggi principali. Questo set è parte integrante del processo di design che ASC ha perfezionato nel corso degli anni e che li ha aiutati a creare mondi più profondi e vibranti, che vanno al di là dell’idea originale dei registi.

“Gli oggetti fisici sono importantissimi in un mondo che è sempre più digitale.”

I benefici di combinare effetti visivi che richiedono molto design a modelli fisici sono significativi. I registi, che spesso sono ossessionati dai minimi dettagli di ogni inquadratura, possono pianificare le scene critiche molto prima di iniziare le riprese. A volte i registi fanno foto ai modelli stampati per poter adattare in scala lo storyboard, e ciò influenza in modo diretto le decisioni creative in vista delle riprese. È per questo motivo che ASC ha introdotto i modelli fisici nei propri processi, dal design alla presentazione, per creare alcuni dei personaggi e dei mondi più iconici di Hollywood. E la collaborazione con i team di regia fin dal principio consente allo studio di ridurre i costi di sviluppo e i tempi di post-produzione.

I modelli fisici non solo aiutano i registi a realizzare il film, ma sono molto utili anche per i designer. Secondo Aaron Sims, la stampa di diversi modelli di un personaggio o di una scena stimola la creatività degli artisti che lavorano per l’azienda. È anche utile per l’adattamento in scala, poiché permette ai designer di farsi un’idea di quali siano le dimensioni ottimali di un mostro rispetto agli altri personaggi.

“La tecnologia semplifica il nostro processo di design, senza prendere scorciatoie. Stiamo creando le nostre migliori opere di sempre e lo stiamo facendo in tempi più rapidi rispetto al passato.”

Non ci sarà una ripresa dei modelli in creta scolpiti a mano, ma il team di ASC è in grado di tornare a un aspetto fondamentale della creazione di storie tipico degli anni ‘80. Ora il team passa più tempo modificando design che modellando la creta, e questo consente loro di avere maggiori opportunità di perfezionare un personaggio o un mondo. I modelli di creta classici sono stati reinventati.

Dare vita alle parti durante la verniciatura

“Le stampanti Formlabs si muovono insieme a noi. Per esempio, non ci è mai successo che la stampante limitasse un design a causa della difficoltà di rendere determinati particolari, come peluria o denti di piccole dimensioni. È davvero versatile e si adatta a tutto quello che passa per la testa dei nostri designer.”

Una volta che i personaggi sono stati stampati, c’è un altro passaggio fondamentale per gli artisti di ASC: la verniciatura. La verniciatura di parti stampate in 3D è fondamentale per trasmettere il comportamento e il tono di un personaggio, e consente ad ASC di rappresentare al meglio la storia che stanno cercando di raccontare.

Il team di ASC dipinge su stampe realizzate sia con la Clear Resin che con la Grey Resin. Una volta dipinti, i modelli in Clear Resin riflettono e assorbono la luce, creando abiti e tonalità cutanee dall’aspetto realistico, che rendono ancora più efficace la presentazione.

“Con una stampa 3D da paura e una verniciatura fenomenale... Il risultato è talmente perfetto che mi chiedo come sia possibile.”

Il progetto per Mulan è stato realizzato interamente a stampa, fino ai più piccoli arbusti e accessori. Aquaman è un altro esempio perfetto dell’influenza che può avere la verniciatura sulle parti stampate in 3D. La stampa 3D di Aquaman si è rivelata una replica in scala 1:1 del modello computerizzato creato dall’artista, che a sua volta corrisponde a quello che gli spettatori hanno visto sul grande schermo. Questo tipo di processo creativo, dallo schizzo al design, fino ad arrivare alla stampa 3D e all’effetto visivo finale, permette ad ASC di trasportare i personaggi al di fuori dello schermo, e farli entrare nella stanza.

Aquaman è stato reso possibile in parte grazie all’adozione della stampa 3D da parte di ASC. Questa tecnologia è ormai del tutto integrata nel processo di design, dall’inizio alla fine. I creatori non hanno limiti rispetto ai design che possono progettare e questo consente loro di dare vita a personaggi e mondi più rapidamente, a un prezzo più accessibile e in modo più realistico di quanto sarebbe possibile mediante un processo interamente digitale. Il risultato finale sono storie migliori e fan più soddisfatti, che possono vedere i propri eroi prendere vita.

“Aquaman è uno dei miei design preferiti. Se confronti il modello computerizzato, la stampa 3D e il film finale sono esattamente identici, un design unico.”

Gli effetti visuali dietro il mostro di Stranger Things

“Il Demogorgone è stato una delle prime stampe che abbiamo realizzato usando le nostre stampanti 3D Formlabs, e siamo rimasti sbalorditi. Prima di allora avevamo sempre esternalizzato le stampe. L’abilità di realizzarle in-house e vedere il design che avevamo contribuito a creare fin dall’inizio prendere forma davanti ai nostri occhi è stata una sensazione incredibile. È stato come tornare ai tempi in cui scolpivamo i personaggi nella creta.”

Per Stranger Things, ASC non ha solo costruito un mostro. Il team ha contribuito a determinare il tono, l’aspetto e le sensazioni provocate dalla serie TV. Il coinvolgimento nelle fasi iniziali del processo creativo ha permesso al team di passare rapidamente dagli schizzi ai modelli fisici, contribuendo a trasformare la serie originale di Netflix in un classico istantaneo.

Approfondisci il modo in cui ASC ha dato vita a Stranger Things e scopri i motivi che si nascondono dietro al successo della loro metodologia “dallo schizzo allo schermo”.

In arrivo: mondi originali

Dopo aver creato il design di alcuni dei mondi più iconici di Hollywood, lo sguardo di ASC è rivolto al futuro. La prossima sfida sarà quella di creare elementi con proprietà intellettuale esclusiva, a partire dall’uscita di Dive e Tank nel 2021.

“Vogliamo mettere a frutto l’esperienza raccolta nei molti anni passati a lavorare ad alto livello con clienti esigenti e usarla per lavorare su progetti del tutto nostri, applicando gli stessi principi di design che abbiamo perfezionato lavorando su progetti come Wonder Woman e Aquaman. Siamo convinti di potercela fare.”

Nel corso degli ultimi dodici mesi il team ha iniziato a sperimentare un’espansione nell’uso di Unreal Engine durante le fasi iniziali del processo creativo. Grazie a un’ulteriore compenetrazione tra arte e tecnologia, Unreal Engine ha il potenziale necessario per diventare uno degli strumenti creativi più potenti a disposizione di ASC per dare forma a mondi coinvolgenti.

Il loro lungometraggio, Dive, è un thriller mozzafiato che trasporta gli spettatori negli abissi marini e nelle profondità del sottosuolo. Mediante l’uso di tutti gli strumenti a propria disposizione, ASC si pone l’obiettivo di spingersi al di là dei confini della narrativa moderna, suscitando l’interesse degli spettatori che adorano i documentari sulle meraviglie naturali e apprezzano la tensione e le emozioni di un film horror. Secondo Aaron Sims, Dive è il primo esempio di come l’azienda utilizzi Unreal Engine come elemento portante del proprio processo di direzione artistica virtuale, produzione ed effetti visivi.

Dive e Tank rappresentano opportunità uniche per ASC, in quanto uniscono decenni di esperienza nella creazione di mondi visionari e nel design di creature iconiche per raccontare storie che nessun altro nel settore è in grado di imitare. Senza le costrizioni rappresentate dalle serie cinematografiche esistenti o dai fan di lunga data di un personaggio, il team è libero di esplorare un’ampia gamma di spazi e temi.

“Non potrebbe esserci momento migliore per dedicarci a creazioni indipendenti. Il momento perfetto non esiste. Si tratta di fare una scelta: di buttarsi e usare tutti gli strumenti a tua disposizione.”

Formlabs è fiera di contribuire all’immaginazione dei designer di fama mondiale di ASC. A breve saranno disponibili maggiori informazioni su Dive e Tank ed è previsto il lancio di Tank sotto forma di romanzo visuale all’inizio del 2021.

Richiedi un campione

Inizia ad aumentare subito la prototipazione e la produzione.

Ricevi un campione

Ti interessa iniziare una collaborazione?

Raccontaci la tua storia! Invia la tua richiesta e ti contatteremo il prima possibile.