All Posts
Novità

Bilanciare velocità e risoluzione con lo spessore dello strato adattabile

Formlabs mira a offrire un'esperienza di stampa 3D intuitiva ed efficiente, a cominciare dal software di preparazione della stampa. Nelle versioni più recenti di PreForm è possibile sperimentare con lo spessore dello strato adattabile, una funzionalità beta pubblica che regola lo spessore dello strato durante la stampa in base alla geometria della parte.

Grazie alla tecnologia stereolitografica (SLA), Formlabs garantisce regolarmente ai suoi clienti una stampa 3D di alta qualità. A seconda del tipo di resina, è possibile scegliere tra una gamma di spessori che vanno dai 25 ai 200 micron. Strati più sottili permettono una maggiore risoluzione, mentre quelli più spessi velocizzano la stampa. Per ottimizzare i benefici di entrambe le soluzioni, Formlabs ha introdotto una nuova funzionalità: lo spessore dello strato adattabile. 

Che cos'è lo spessore dello strato adattabile?

Lo spessore dello strato adattabile è una modalità di stampa avanzata che analizza la geometria delle parti importate in PreForm e assegna ai diversi strati del modello degli spessori specifici per massimizzare la velocità di stampa, preservando al contempo la precisione nei dettagli. Lo spessore dello strato adattabile è ora disponibile per alcuni materiali selezionati da utilizzare con le stampanti Form 3 e Form 3B.

In base al design della parte, lo spessore dello strato può cambiarne drasticamente la finitura superficiale. Ad esempio, in presenza di spigoli pronunciati o curve, le linee degli strati saranno più visibili e potranno avere un impatto negativo sulla levigatezza della superficie stampata. In presenza di pareti perpendicolari alla piattaforma di stampa, le linee degli strati sono meno pronunciate.

Lo spessore dello strato adattabile determina quali aree della stampa richiedono strati più sottili per garantire un'alta risoluzione e per quali, invece, si possono utilizzare strati più spessi, in modo da ridurre i tempi di stampa. Ad esempio, per la parte inferiore dell'ugello mostrato di seguito sono stati utilizzati spessori più sottili per ottenere un'alta definizione dei dettagli di filettatura e zigrinatura, e spessori maggiori per la parte in alto, che è più liscia e uniforme.

In questa guida scoprirai come la risoluzione della stampante 3D influisce sulle parti realizzate e come cambia a seconda della tecnologia utilizzata: stereolitografia, modellazione a deposizione fusa ed elaborazione digitale della luce.

Quando utilizzare lo spessore dello strato adattabile

Questa funzionalità aiuta a creare prototipi dettagliati e modelli concettuali di alto impatto. Tuttavia, si tratta una funzionalità nuova, e ci sono alcune applicazioni per cui è più adatto l'uso di uno spessore dello strato uniforme per l'intera stampa.

Lo spessore dello strato adattabile è indicato in caso di:

  • Parti che presentano inclinazioni graduali e/o curvature organiche
  • Modelli con dettagli concentrati in alcune aree e pochi dettagli o quasi nessuno in altri punti del design
  • Creazione di prototipi con un livello di fedeltà superiore

Lo spessore dello strato adattabile non va utilizzato in caso di:

  • Parti che richiedono alta precisione. Al momento, lo spessore dello strato adattabile è una funzionalità beta e non è ancora stato approvato dal punto di vista della precisione
  • Parti che richiedono precisione nei dettagli durante l'intera stampa (ad esempio, gioielli raffinati)
  • Stampa di diversi modelli sulla stessa piattaforma di stampa. Lo spessore dello strato adattabile non sarà efficace, perché la funzionalità mira a generare la disposizione ottimale degli strati per un modello specifico

Vuoi solo stampare in maniera rapida? La Draft Resin permette di stampare fino a quattro volte più velocemente rispetto alle resine standard di Formlabs.

Orientare le parti per lo spessore dello strato adattabile

Per ottimizzare l'efficienza di questa funzionalità, orienta le parti in PreForm in modo da aumentare la geometria verticale e concentra i dettagli più minuti in direzione verticale. La prima azione consente di ottenere spessori maggiori, mentre la seconda minimizza il numero di strati più sottili stampati.

Nel caso del rullo qui sopra, i tempi di stampa possono ridursi di fino a 2 ore se lo si posiziona perpendicolarmente alla piattaforma di stampa, piuttosto che inclinato. Usando la Black Resin con il rullo orientato verticalmente, lo spessore dello strato adattabile assegna un valore di 100 micron per la maggior parte della stampa, usando qualche strato più sottile nella parte superiore e inferiore del rullo. Al contrario, se il rullo è inclinato, lo spessore dello strato adattabile usa strati più sottili per una porzione maggiore della stampa, perché i dettagli più minuti sono disposti lungo l'asse Z.

Scopri di più

Formlabs introduce costantemente innovazioni per espandere le possibilità offerte dalla stampa 3D. Per guardare una presentazione tratta dal Formlabs User Summit e scoprire gli ultimi aggiornamenti del nostro software, clicca qui.