Guida definitiva alla verniciatura delle parti stampate in 3D

La vernice spray ha una brutta reputazione. Anche se il più delle volte viene usata per graffiti, cartelli temporanei e lavori di ritocco su auto arrugginite, i progettisti spesso la utilizzano per rivestire rapidamente i prodotti e ottenere una superficie piana, piuttosto che per realizzare effetti artistici dettagliati. Con la tecnica giusta, però, la vernice spray consente di creare superfici lisce e sfumature di colore profonde.

Innanzitutto, leggi la prima parte di questa serie di tutorial per imparare ad applicare il primer sulla stampa e prepararla alla pittura.

Questo articolo è suddiviso in quattro sezioni. Se desideri passare subito alla verniciatura, vai direttamente alle sezioni 3 e 4. Non disponi di una stampante Formlabs? Ordina uno dei modelli di Brian Chan stampati in 3D su Shapeways e segui i passaggi.

Applicazioni

Se sei un progettista industriale, artista digitale, progettista di personaggi o modellista, questa guida fa per te. Scoprirai come ottenere una finitura liscia e lucida, simile alla superficie di un'auto, e come trasformare le parti da semplici stampe 3D a prodotti di consumo pronti per essere messi in esposizione usando qualsiasi stampante 3D.

Dopo aver applicato il primer sulla parte, la verniciatura a spruzzo diventa un processo incredibilmente rapido (con la tecnica giusta). Per ottenere una finitura lucida, è necessario applicare sottili mani uniformi di vernice su una superficie precedentemente trattata, che consentono di mostrare gli strati dipinti sottostanti, donando alla parte un colore intenso e profondo. Per spruzzare mani sottili di vernice, tieni l'ugello della bomboletta molto vicino al modello ed esegui dei movimenti rapidi. Ruota il modello per mantenere gli strati uniformi.

Tra una mano e l'altra, ricordati di levigare e lucidare la superficie. In questo modo potrai mantenere una superficie liscia e lucida sotto la passata trasparente finale.

Per ottenere un colore più intenso, aggiungi una mano di fondo. Il fondo è una vernice colorata che blocca il colore neutro del primer. Di solito, ci vogliono dai due ai tre strati sottili per coprire completamente una superficie. Il nero è un colore molto diffuso per i toni più scuri, mentre il bianco è ideale per i colori chiari.

Tra una mano e l'altra, puoi utilizzare il mascheramento se desideri conservare dei dettagli in un colore particolare. Rimuovi il nastro adesivo comune entro non più di qualche giorno. Il produttore di vernici Tamiya consiglia di completare la verniciatura a spruzzo in un'unica sessione.

Con l'ultima mano di vernice dopo la mascheratura aggiungerai il colore finale. Immagina questi strati come una leggera smaltatura sulla mano di fondo. Più sottile è la vernice di finitura, più quella di fondo sarà visibile. Tra un'applicazione e l'altra, lascia riposare la vernice per qualche minuto per vedere se il colore è sufficientemente saturo.

Una volta che il colore ti soddisfa, è il momento di passare alla vernice trasparente. Applicala in uno o due strati sottili e uniformi. Nel caso di una superficie lucida, lascia che tutte le microgocce di vernice trasparente si uniscano, formando sulla parte un guscio brillante. Anche se non è necessario, puoi lucidare la superficie con un panno a grana ultrafine o con cera carnauba, per aggiungere un ulteriore strato di protezione.

Dopo la verniciatura, dai tempo al modello di asciugarsi. Non c'è una regola precisa, ma se lo lasci riposare per almeno una settimana, la vernice potrà indurirsi completamente. Se durante questo lasso di tempo devi spostare il modello, indossa dei guanti e maneggialo delicatamente per evitare danni.


Scopri cosa puoi creare

Trova i materiali più adatti alle tue esigenze.

Richiedi un campione gratuito


Materiali

Vernice

Scegli della vernice leggera e facile da controllare. Le vernici vendute nei ferramenta (o anche quelle artistiche progettate per superfici ruvide) sono l'opposto di quello che devi cercare, perché tendono a raggrumarsi e a formare strati spessi e irregolari. Questo perché sono progettate per applicazioni rapide e monouso. Se desideri ottenere dettagli accurati, consigliamo le vernici spray Tamiya. Offrono una vasta gamma di colori, inclusi gli effetti opalescenti e brillanti. Le vernici formano una cappa sottile e offrono un ottimo rivestimento. La vernice Tamiya è disponibile su Amazon e nei negozi specializzati per hobby. La linea di lacche sintetiche TS funziona bene con la resina Formlabs e permette di passare alla vernice trasparente o anche all'acrilico dipinto a mano.

Lime per unghie

Le lime per unghie permettono di applicare una finitura lucida su una parte trattata con primer e levigata. Puoi trovarle in qualsiasi farmacia. Cerca una di quelle confezioni contenenti un sistema a tre fasi: scarta la lima a grana più pesante e passa direttamente alle altre due dedicate alla levigatura e lucidatura.

Carta per lucidare con rivestimento in fibre

Un'innovazione recente, la carta per lucidare è disponibile in grane molto simili a quelle della carta abrasiva, ma molto più fini. Il supporto in fibra consente di piegare e flettere la superficie, mentre la grana fine è perfetta per la lucidatura di finiture e vernici trasparenti.

Panno cattura polvere

Il panno cattura polvere è uno strofinaccio di cotone con rivestimento ceroso, che rimuove polvere e capelli da una superficie prima della verniciatura. Passa sulla superficie un panno piegato con movimenti lunghi e delicati, seguendo un'unica direzione.

Nastro adesivo

Il nastro blu standard è perfetto per la maggior parte dei lavori di verniciatura da svolgere in una sola sessione. Assicurati di fissare i bordi facendoci scorrere sopra una parte in plastica come se fosse una carta di credito, in modo da evitare che la vernice vi penetri al disotto.

Vernice trasparente

Anche se la vernice trasparente non rimedia a una superficie su cui il primer è stato applicato in maniera incorretta, aiuta a coprire alcune imperfezioni e offre una scelta di finiture lucide o opache. L'utilizzo di una vernice trasparente Tamiya garantisce la compatibilità con gli altri strati di colore. Se stai usando un'altra vernice a spruzzo, verifica con il produttore quale prodotto consiglia.

Dispositivi di sicurezza

La verniciatura a spruzzo comporta la presenza di polveri sottili e solventi, che rappresentano un pericolo per la salute. Ricordati di utilizzare un respiratore approvato dal NIOSH e di lavorare in uno spazio di lavoro ben ventilato. Durante la verniciatura, indossa guanti in nitrile per evitare di sporcarti le mani (e il modello).

Lista di controllo degli strumenti

Passaggi

1. Inizia con una parte a cui è stato applicato il primer e montata su un sostegno.
Se non hai ancora rimosso i supporti e levigato la superficie, segui le istruzioni su come farlo nella nostra guida all'applicazione del primer.

Inizia con una parte a cui è stato applicato il primer e montata su un sostegno.

2. Leviga e lucida la superficie.
Servendoti delle lime per unghie, lucida delicatamente la superficie iniziando dal livello n. 2 (levigatura) e terminando con il livello n. 3 (lucidatura). Dopodiché, la superficie avrà un aspetto lucido.

Leviga e lucida la superficie.

3. Rimuovi la polvere.
Passa delicatamente un panno cattura polvere sulla superficie del modello per rimuovere la polvere residua. Usa un tocco leggero e segui la direzione della superficie.

Rimuovi la polvere.

4. Preparati alla verniciatura.
Indossa respiratore e guanti. Mischia la vernice facendo ruotare gentilmente la palla di miscelazione all'interno del barattolo per 2-3 minuti. L'obiettivo è quello di mescolare delicatamente il pigmento senza scuotere il propellente gassoso, poiché questo può causare bolle nello spray.

Preparati alla verniciatura.

5. Applica la mano di fondo.
Inizia e termina la spruzzatura sempre lontano dal modello, in modo da ottenere una finitura uniforme. Mantieni l'ugello a circa 15 cm di distanza e spostalo rapidamente sulla superficie mentre ruoti il modello. I primi strati dovrebbero sembrare traslucidi. Una volta ottenuto un rivestimento opaco, fai asciugare il modello per 20-30 minuti. Saranno necessari dai due ai quattro strati per ottenere un rivestimento uniforme. 

Applica la mano di fondo.

6. Lucida la parte tra uno strato e l'altro.
Passa la carta abrasiva e la lima più fini sul modello dopo ogni mano di vernice. In questo modo rifinirai la superficie. Esegui questa operazione al termine di ogni passaggio da qui in avanti.

Lucida la parte tra uno strato e l'altro. Lucida la parte tra uno strato e l'altro.

7. Copri le aree che desideri mantenere nella mano di fondo.
Taglia il nastro adesivo con le forbici o con un taglierino. Applica il nastro in maniera salda. Premi sui bordi per evitare che la vernice penetri nello strato sottostante.

8. Applica la mano di finitura (opzionale).
Applicando un colore contrastante, puoi creare gradienti o ricche miscele di colori. Se vuoi che la mano di fondo sia visibile sotto la vernice, bastano una o due mani leggere.

Applica la mano di finitura (opzionale).

9. Esegui la finitura con vernice trasparente.
Se hai lucidato il modello tra un passaggio e l'altro, allora basteranno una o due mani leggere di vernice trasparente per rendere la superficie lucida (la mano di finitura sarà quasi brillante da sola dopo la lucidatura). Sono disponibili anche vernici opache, in grado di proteggere il modello per anni.

Esegui la finitura con vernice trasparente. Esegui la finitura con vernice trasparente.

Inviaci un tweet o post su Instagram (@formlabs) per mostrarci il tuo lavoro.

Scopri di più sulla stampa 3D SLA

Vogliamo ringraziare il nostro amico e collega Brian Chan (@chosetec) per lo straordinario modello di coleottero. Sostieni i suoi progetti sul suo negozio Shapeways o visita 3D Hubs per ricevere 10% di sconto sul suo modello di pesce koi.